bambini in auto
in ,

Bambini in auto: come rendere il viaggio sicuro

Strategie e accortezze per viaggiare con bambini piccoli in auto senza problemi

Vacanze: non per tutti sono finite

Bambini e vacanze: le ferie sono solitamente vissute e godute nello stesso periodo per la massima parte degli italiani; ma c’è chi per svariate ragioni parte a settembre o anche più in là; per le famiglie con bambini la partenza e il viaggio in auto comportano molte più regole e necessità da seguire e soddisfare, in qualunque periodo dell’anno.bambini in auto

Rendere il viaggio con bimbi a bordo sicuro

Percorrere lunghi tratti soprattutto in autostrada è senza dubbio pericoloso, per quanto il capofamiglia che sta alla guida del veicolo sia prudente, avere dei bambini in auto è una grande responsabilità. Le ultime stime tratte dalle statistiche più recenti hanno reso noto che le vittime di incidenti stradali sono circa 3000 ogni anno, di cui circa 50 sono bambini da zero a 14 anni; per questo motivo partire per le vacanze con i propri figli piccoli comporta essere informati e organizzati, in merito alle disposizioni di legge e alle normali regole di prudenza che ogni genitore dovrebbe attuare per i lunghi percorsi in auto con tutta la famiglia.

Incidenti frequenti anche in brevi tratti

Nonostante le responsabilità per i danni gravi subiti dai bambini in auto venga attribuita ai lunghi percorsi, bisogna sottolineare che molti incidenti avvengono anche in città e su percorsi brevi ed anche a scarsa velocità. Quindi bisogna assolutamente attenersi a tutti i consigli che vengono dati dagli organi competenti; primo fra tutti è l’utilizzo del seggiolino completato da adattatori e cinture; i dispositivi pensati per i bimbi che viaggiano consentono di evitare gravi traumi e lesioni e riducono del 70% il rischio di decesso in caso di incidente.

bambini in auto

Non trasformiamo le vacanze in tragedia

Utilizzare un seggiolino significa controllare prima che sia omologato, e adatto al peso e all’età del bambino; i prodotti migliori sono quelli che certificano la conformità ai requisiti della normativa europea, e sono obbligatori per legge fino ai 12 anni di vita o ai 150 cm di altezza; il seggiolino deve essere utilizzato anche per brevi tragitti, e il bambino deve essere ben accomodato all’interno di esso, e ancorato al sedile dell’auto; il seggiolino deve avere lo schienale che aderisce perfettamente allo schienale del sedile della macchina e tutte le cinture devono essere allacciate con cura.

Sanzioni molto severe per i trasgressori

Inoltre la regola da rispettare per i bimbi fino a 9 kg di peso, ovvero parliamo di neonati, devono essere trasportati in senso contrario alla marcia dell’auto e non devono essere mai posizionati sul sedile anteriore a fianco del guidatore; soprattutto se l’auto è provvista di airbag che non possono essere disattivati. Il posto dove posizionare il proprio figlio è il sedile posteriore al centro di esso, in modo che il bambino sia protetto anche da eventuali urti laterali. I genitori che non si attengono a queste regole possono venire multati e subire sanzioni anche di carattere detentivo.

bambini in auto

Tutto quello che deve essere a portata di mano in auto

Oltre a essere ligi alle norme di legge in merito al trasporto di bambini di età inferiore ai 12 anni; i lunghi viaggi in auto vanno affrontati con un adeguato equipaggiamento per ogni possibile evenienza avversa; quindi in macchina vanno caricati generi di conforto che non si deteriorano con il caldo e la permanenza in macchina; ovvero acqua, succhi di frutta, biscotti, snack per bimbi piccoli, omogeneizzati, e frutta, ma solo se sarà consumata in tempi brevi. Inoltre in presenza di bambini in viaggio possono tornare utili: copertine leggere, un cuscino anti-soffocamento, un paio di cambi di vestiario, cappellino per il sole, pannolini, salviette umidificate per una rapida igiene di manine, viso e sederino; giochi e libri, biberon sterilizzati, farmaci pediatrici contro la diarrea, il vomito e la febbre; un termometro, bicchieri di plastica, tovaglioli di carta; disinfettante per le mani.

Fonte video: Motor1 Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

babyfood

Babyfood e OMS: in guardia le mamme, troppi zuccheri nei cibi per neonati

Concepimento incinta durante ciclo mestruale

Concepimento: è possibile rimanere incinta durante il ciclo mestruale?